Evolvere

Ali Logo

enzima c ha un potente effetto innovazione. Agisce come inibitore della resistenza al cambiamento. Efficace sul sistema impresa, su team e persone, enzima c integra percorsi di formazione e consulenze per lo sviluppo e la diffusione degli standard innovativi. Il coaching e la comunicazione strategica, sono i suoi fattori differenzianti. La molecola enzima c sprigiona emozioni, idee e talenti attraverso diversi processi di trasformazione: sessioni individuali di coaching, costellazioni familiari e sistemiche, aule, worksho e percorsi di formazione dedicati al cambiamento interiore e ai linguaggi dell’innovazione.

enzima c fa chiarezza sul cambiamento. Ispira e conduce le persone e le imprese a produrre nuove mappe di pensiero, strategie e azioni. Per comunicare l’innovazione è necessario essere testimoni e portatori del cambiamento non soltanto attraverso il linguaggio dell’innovazione, ma anche grazie alla possibilità di fare esperienza dei concetti per vivere un apprendimento responsabile verso tutto ciò che è nuovo. Come essere efficaci e creativi in contesti diversi, rimanendo fedeli alla propria identità? Come conciliare la propria indole creativa con i vincoli delle prassi aziendali? Esiste un progetto per il futuro ma le modalità per sviluppare le proprie richieste e offerte non sono ancora chiare e convincenti? La creatività sembra non essere capita dal mondo del business? Realizzare una professionalità che valorizzi il proprio talento creativo consapevoli dell’identità personale e delle regole del contesto in cui si opera. Liberi di esprimersi, liberi di comunicare, liberi di costruire futuro.
Come l’arco che mi sono costruita nella mia infanzia, ho messo a punto anche la metodologia enzima c che utilizza, similmente, due estremità. Consapevoli del proprio posto nella storia, dei valori familiari e dell’esperienza vissuta e proiettati verso un progetto chiaro e appassionante: è questa, la condizione ideale per centrare l’obiettivo dell’efficacia. È sufficiente mirare. Poi, lasciare andare. E la freccia, fa centro.

Aziende

Persone

Il bosco è il luogo dove tutto per me ha inizio, dove ritrovare le mie radici e fiutare nuovi sentieri, come un animale selvatico. Lì si ravviva la mia immaginazione e, abbracciando un abete o camminando tra le foglie d’autunno, aspetto di incontrare i protagonisti delle mie storie. Magia, evocazione, la nostalgia dell’altrove: nella natura si attiva la mia creatività e mi affido completamente alla sua energia. Il bosco è soprattutto il luogo della memoria dove incontro l’energia dei miei antenati. A contatto con gli alberi ho ricevuto in dono alcune visioni molto potenti grazie alle quali ho elaborato alcune tecniche per l’accrescimento della consapevolezza che ho mutuato con la tecnica delle costellazioni familiari e sistemiche secondo Bert Hellinger.
‘Nel Bosco degli antenati’, ‘Il cerchio dei sette talenti’ e ‘In fabula, costellazioni letterarie’ sono i percorsi che propongo a persone e piccoli gruppi per ritornare a fluire nella gioiosa danza della vita e delle stagioni. Nel bosco vibro con l’anima degli alberi.
Rami, radici, fronde e cortecce: mi piace scavare e lavorarli con piccoli utensili creati a mano da un mestiere antico per plasmare strane forme e personaggi. Trovo uno scettro, una bacchetta magica e modello queste forme con amore, nel profumo del muschio e della terra umida. I miei legni sono la voce del grande Spirito del Bosco. Mi sostengono nel lavoro di ricerca spirituale e nella relazione d’aiuto e a volte ispirano le storie che scriverò. Oltre il segno, oltre la parola.

Impegno Etico

Esercito l’insieme delle attività formative, di consulenza sistemica e mediazione umanistica enunciate e codificate nel metodo enzima c nel pieno rispetto della deontologia dei Mediatori di Costellazioni familiari e sistemiche e della Federazione Internazionale Coach.
Entrambi i codici etici tutelano tutti gli attori della relazione di consulenza: dal cliente – azienda e/o, persona – ai colleghi formatori e consulenti del lavoro, alla comunità delle imprese e all’ambiente i cui esse operano, al coach formatore stesso.
Ho scelto con gioia e libertà di limitare al minimo il mio tempo speso a diffondere belle e sacrosante parole su sito e pagine social per accogliervi sempre più nello spazio sacro della meditazione, della consapevolezza, del silenzio e della verità. M’impegno, come ho fatto sinora, a divulgare aforismi e pensieri dei grandi Maestri soltanto se io stessa ne ho fatto una profonda e consapevole esperienza di vita. Namasté

Go top